Home Page

La Parrocchia

Celebrazioni

Storia

Eventi

Gruppi

Foto

Link

 

Don Rosario Rosarno Sacerdote

 

Nuovo Bivio

della Madonnina

 

Il Vangelo del Giorno

 

Banner a rotazione

Il 21 Ottobre 2012 la nostra comunità ha ricevuto la visita del Vescovo

Mons. Francesco Milito

 

Chiesa della Trinità

 

 

contatore di visite


Ultimo Aggiornamento

16/04/2017

Benvenuto sul Sito della Parrocchia San Giovanni Battista

                                             

 

 


Domenica 16
Aprile 2017

dal Vangelo secondo Giovanni 20,1-9.

 

Nel giorno dopo il sabato, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di buon mattino, quand'era ancora buio, e vide che la pietra era stata ribaltata dal sepolcro.

Corse allora e andò da Simon Pietro e dall'altro discepolo, quello che Gesù amava, e disse loro: «Hanno portato via il Signore dal sepolcro e non sappiamo dove l'hanno posto!».

Uscì allora Simon Pietro insieme all'altro discepolo, e si recarono al sepolcro.

Correvano insieme tutti e due, ma l'altro discepolo corse più veloce di Pietro e giunse per primo al sepolcro.

Chinatosi, vide le bende per terra, ma non entrò.

Giunse intanto anche Simon Pietro che lo seguiva ed entrò nel sepolcro e vide le bende per terra, e il sudario, che gli era stato posto sul capo, non per terra con le bende, ma piegato in un luogo a parte.

Allora entrò anche l'altro discepolo, che era giunto per primo al sepolcro, e vide e credette.

Non avevano infatti ancora compreso la Scrittura, che egli cioè doveva risuscitare dai morti.

 

 

Domenica di Pasqua

16 Aprile 2017

 

Lipotesi che appare più plausibile

è quella avanzata da Maria Maddalena

che non riesce ad andare oltre la tua tomba vuota:

«Hanno portato via il Signore dal sepolcro

e non sappiamo dove lhanno posto!».

Si sente derubata del tuo corpo, Gesù,

privata della possibilità

di piangerti e di onorarti.

Ma ciò che è accaduto rende vana

ogni sua congettura e supposizione.

Tu ora sei vivo e la morte non potrà più

averti per un solo istante nelle sue mani.

Ecco perché la tua tomba

rimane inesorabilmente vuota,

testimone di un evento eccezionale

di cui restano solo le tracce.

Quei teli posati per terra,

il sudario avvolto in un luogo a parte,

sono solamente degli indizi.

Ma grazie ad essi Giovanni, il discepolo amato,

giunge per primo alla fede.

Egli, che ti è stato vicino

fino all’ultimo, ai piedi della croce,

non esita ad intravedere

linaudito divenuto realtà,

lesito del tutto imprevisto

che pone fine al lutto e al dolore

e apre il cuore alla gioia e alla speranza.

In questo giorno di Pasqua

apri, Signore Gesù, i nostri occhi e il nostro cuore

perché possiamo credere in te

e affidarti, senza alcun timore,

quest’esistenza che puoi trasfigurare.

 

                        di Roberto Laurita

 

Restauro Catino Absidale e Arco di Transetto

 

 

 

«Gesù è Risorto, Alleluia!»

 

 
  Visita di Maria di Fatima alla nostra Parrocchia

clicca per vedere le foto

 
 

 
 

Programma della Settimana Santa 2017

clicca per scaricare il programma completo

 
 

 
 

Peregrinatio Mariae

Maria di Fatima

in visita alla nostra comunità

clicca per scaricare il programma

 

 

 
 

 

Venerdì 17 VIA CRUCIS parrocchiale animata dal Gruppo Scout Rosarno 1

 

Terzo venerdì di Quaresima, terza via Crucis animata presso la parrocchia

di San Giovanni Battista a Rosarno.

Si nota qualcosa di strano, colore, azzurro e alcuni strani oggetti.

Si tratta del gruppo Scout AGESCI Rosarno 1 formato da una dozzina di capi

volenterosi e da una cinquantina tra bambini, ragazzi, adolescenti, che

insieme animano la via crucis.

Il loro modo di pregare prevede sempre l'uso di simboli ed anche in questa

occasione riescono, grazie a riflessioni preparate dagli assistenti ecclesiastici

della regione Calabria, ad unire i vari oggetti tipici della vita scout (zaino, scarponi,

sacco a pelo, bussola, fiamma, totem, fazzolettone, uniforme, gilwell, ...)

ai vari significati che le 14 stazioni hanno nella vita di tutti i cristiani.

Ogni stazione è accompagnata da un oggetto simbolo, una riflessione che

spiega il legame tra stazione e oggetto, e una preghiera.

Le preghiere sono quelle dei ragazzi e dei capi, preghiere che invocano il

buon Dio di accompagnarli nella loro strada, di aiutarli a mantenere la promessa,

di servire il prossimo. Sono preghiere che ogni scout porta nel cuore e nella mente,

che gli ricordano ogni giorno l'immenso dono ricevuto da nostro Signore.

Parole e pensieri che si muovono al ritmo dei passi lungo i sentieri, tra i boschi,

ma anche tra le strade della nostra città in cui gli scout vivono, giocano, pregano,

si impegnano affinché il mondo sia migliore, perché sia come Dio vuole.

 

 

 

 

 

clicca per saperne di più

 
 

 
 

 

clicca per scaricare il programma

 
 

 
 

 

clicca per scaricare l'avviso

 
 

 
 

 

 
 

 
 

 

 

Carissimi,

nel giorno in cui concludiamo l'Anno della Misericordia, con grande gioia vi comunico la celebrazione del 25° anniversario di ordinazione sacerdotale di P. Mario Madonna, passionista.

La sua vocazione religiosa, nata nel tempo della presenza della Congregazione della Passione nella Parrocchia Maria Addolorata, è il segno di una grazia fatta dal Padre alla Chiesa universale e alle nostre comunità.

Il ministero pastorale da lui svolto nei vari luoghi in cui è stato chiamato ha testimoniato una grande disponibilità al progetto di Dio nel servizio dei fratelli.

Con lui vogliamo ringraziare il Signore Gesù e per lui invocare lo Spirito perché possa essere ancora segno della bontà del Padre.

 

                                                         L'Arciprete

                                                   Sac. Giuseppe Varrà

 

 

30 Novembre, 1 e 2 Dicembre ore 18:00

Triduo do preparazione

3 Dicembre ore 18:00

Celebrazione Eucaristica

 
 

 
 

 

 

 
 

 
   

Dal 20 al 23 giugno Celebrazione Eucaristica ore 18,30

 

Lunedì 20 presiede don Rosario Attisano, parroco Maria Addolorata

Martedì 21 presiede don Giuseppe Ascone, Parroco di S. Cristina

Mercoledì 22 presiede don Carmelo Ascone, Vicario Parr. Addolorata

Giovedì 23 presiede P. Carmelo Silvaggio, carmelitano Palmi

Venerdì 24 giugno

ore 10,30

Concelebrazione Eucaristica “Pro Civitate”

Presiede Mons. Giuseppe Varrà, arciprete

ore 19,00

Vespri e Processione

 

 
 

 
 

 

CHIESA MADRE

Lunedì, Martedì, Mercoledì, Venerdì e Sabato

S. Messa feriale ore 08:15

Domenica ore 09;30; 11:00; 18:30

 

CHIESA TRINITÀ

Giovedì

ore 08:15 S. Messa

ore 09:00 e 12:30 Esposizione del Santissimo

e Adorazione Eucaristica

 

CHIESA S. ROSARIO

S. Messa da Lunedì a Sabato ore 18:30

Domenica ore 08:30

 

 

 

 

 
 

 

Lunedì 18 ore 18,30 "CONSEGNA DEI DIECI COMANDAMENTI".

Tappa importante del cammino catecumenale per i gruppi

S. Giovanni, S. Luca, S. Matteo e S. Marco

 

   
     
     

   

Anche la nostra Chiesa parrocchiale, con la Cattedrale

di Oppido, l'Immacolata di Polistena, la Basilica di Seminara

e la Concattedrale di Palmi, sarà

CHIESA GIUBILARE

Martedì 15 c.m. alle ore 17,30 S.E. Mons. Francesco Milito

aprirà la Porta Santa e presiederà la solenne concelebrazione Eucaristica. Avvenimento storico per la nostra comunità.

 
 

 

 

Lunedì 23 e Martedì 24 novembre, Mercoledì 9 dicembre ore 18:00

CATECHESI

in preparazione al Giubileo

N.B. Le riunioni settimanali di tutti i gruppi e associazioni parrocchiali sono sospese per poter partecipare alle catechesi

 

 

 

 

 

 

29 novembre ore 17:30

Novena dell'Immacolata

3, 10 e 17 dicembre

Chiesa della Trinità Ador. Euc.

 
 

 

7 dicembre ore 17:30 S. Messa Chiesa dell'Immacolata

16 dicembre ore 17:30 Novena di Natale

 
 

 

 
 

13 dicembre ore 17:30

Cattedrale di Oppido Mamertina

APERTURA PORTA DI MISERICORDIA

INIZIO ANNO GIUBILARE

15 dicembre ore 17:30

CHIESA MADRE ROSARNO

APERTURA PORTA DI MISERICORDIA

del VICARIATO

 
 

N.B.:

- Domenica 13 dicembre, in coincidenza con l'apertura della Porta di     Misericordia a Oppido, su disposizione del Vescovo, nelle parrocchie della Diocesi non sarà celebrata la Messa Vespertina.

- Il 6 e il 13 dicembre, domenica, la memoria di S. Nicola e S. Lucia, seguendo il calendario liturgico, si omette.

 
     
 

 

 

Lunedì 19 CONSEGNA DEL PADRE NOSTRO E DEL PRECETTO DELL'AMORE ai ragazzi del 3° anno del cammino catecumenale. Capire il contenuto e da oggi viverlo pur nelle difficoltà....

 

 

 

 

 

 

 

Con la consegna della Croce i ragazzi dei gruppi San Benedetto, Santa Teresa, San Pietro e Sant'Agostino sono stati ammessi al Catecumenato, secondo anno del cammino. Saranno accompagnati dalle catechiste Dora Sorrenti, Mariella Larosa, Iva Megna, Maria Teresa Rizzo e Tina Colloridi.

 

 

 

 

 

 

Celebrato ieri il RITO DELL' ACCOGLIENZA dei gruppi di 1° anno del cammino catecumenale. Ai ragazzi e genitori don Pino ha spiegato il significato e il valore del cammino tendente non alla celebrazione dei sacramenti della Cresima e della Prima Comunione, ma alla formazione di una "nuova" famiglia attraverso la testimonianza dei genitori con l'aiuto della comunità, del parroco e dei catechisti.
A conclusione sono stati consegnati ad ogni famiglia i sussidi di cui dovranno servirsi. BUON CAMMINO !

 

 

 

 

 

 

Domenica 4 Ottobre, alla presenza di coloro che amano la storia, l'arte e la città... nella Chiesa della Trinità, dopo i saluti dell'Arciprete, la Dott.ssa Anna Arcudi ha presentato il restauro della statua di Sant'Antonio Abate.

Il dott. Raffaele Naso ha portato i saluti del Commissario Prefettizio Dott. Filippo Romano. Il dott. Faustino Nigrelli, funzionario della Soprintendenza, nel suo intervento ha messo in evidenza l'importanza del restauro delle opere conservate nelle parrocchie e ha portato i saluti e i complimenti della Dott. Margherita Eicheberg, soprintendente.

Nella seconda parte della serata la Prof.ssa Marzia Matalone ha presentato il DVD "Rosarno scopre la Chiesa dai tre nomi" edito dalla Video Editing di Francesco Punturiero e dedicato alla memoria di Don Gregorio Varrà, sacerdote salesiano rosarnese.

Gli intermezzi musicali sostati eseguiti da Caterina Borgese e Salvatore Fazzari

     

             

 

 

 

 

 

AI GENITORI DEI RAGAZZI CHE INIZIANO IL CAMMINO DI CATECHESI

 

 

Carissimi,
domenica 4 ottobre con la Messa delle 9,30 inizieremo in Parrocchia il cammino di iniziazione cristiana per vostro/a figlio/a.
Formare figli cristiani è impegno soprattutto dei genitori oltre che della comunità parrocchiale e “per accompagnare i fanciulli in un cammino graduale di iniziazione cristiana, il catechismo scritto ha bisogno di essere preso in mano e tradotto in testimonianza di fede da parte della comunità ecclesiale, dei genitori, dei catechisti e degli educatori”.
Vi chiedo di dare la vostra totale adesione a questo progetto che la Chiesa vi propone e come primo atto chiedo “l’iscrizione” da fare in parrocchia dal 22 al 25 c.m. e non oltre dalle ore 9,00 alle ore 11,30 e dalle ore 17,00 alle 18,30.
Vi chiedo di compilare la scheda allegata e riconsegnarla completa della data di battesimo.
Il 7 ottobre, ore 18,00, ci incontriamo per il rito dell’ Accoglienza e la consegna dei sussidi.
Vi attendo e cordialmente vi saluto.
                                                                                          Don Pino

 
 

 

 

 

 

Con delibera del Consiglio Comunale del 6 Maggio 2015, su proposta del Consiglio Pastorale Parrocchiale, è stata intitolata “Piazza della Trinità” la piazzetta alle spalle della Chiesa.

 

 

Celebrazioni Chiesa della Trinità

 

Ogni Giovedì

Ore 8:15 – S. Messa

Ore 17:30 – Benedizione Eucaristica

Esposizione e Adorazione Eucaristica per tutta la giornata

 

Sulla Chiesa del Purgatorio

svetta di nuovo la croce e la bandiera!

 

 

Arcipretura San Giovanni Battista - Tel. n° 0966773924

Via Mons. Laganà n° 2 - 89025 Rosarno (RC)